Propagazione del sedum: guida completa (con foto)

La propagazione delle piante è un modo economico e facile per ottenere nuove piante da quelle esistenti. Non richiede molte conoscenze o abilità per ottenere più piante da un singolo sedum. Leggi i metodi di riproduzione del sedum nel nostro articolo.

I sedum si riproducono in diversi modi. Le piante di due anni sono adatte alla propagazione per divisione e talea. Il sedum deve avere almeno tre anni per moltiplicarsi con i semi, perché inizia a fiorire solo al terzo anno. Vediamo più in dettaglio ogni metodo di propagazione di questa succulenta.

Propagazione per divisione

Il modo più semplice ed efficace per propagare il sedum. Le piante adulte sane sono adatte alla propagazione in questo modo. Il periodo migliore per la divisione è l'inizio della primavera. È importante essere in tempo prima della fioritura.

Per propagarsi con questo metodo, hai bisogno di una piccola pala e un coltello pulito e sterile.

  1. Scava il sedum fuori dalla pentola. Cercate di non danneggiare le radici con una pala.
  2. Ispezionare le radici della pianta. Se vedi parti malate o secche delle radici, rimuovile.
  3. Selezionate i rami con le gemme e diverse radici. Separateli dal cespuglio genitore con un coltello.
  4. Le talee devono essere uniformi. Elaborare i luoghi in cui sono fatti i tagli.
  5. Subito dopo la divisione, piantate i rami in terreno sciolto. Se questo non viene fatto, possono seccare.
  6. La profondità alla quale devono essere seppelliti i nuovi rami dovrebbe essere la stessa della piantagione del cespuglio genitore.
  7. Dopo la semina, coprire il terreno con pacciame. Questo tratterrà l'umidità nel terreno.
  8. Mettete i vasi di fiori in una stanza luminosa e calda. Preferibilmente senza esposizione alla luce diretta del sole.

Propagazione per talea

Questo tipo di propagazione è buona perché può essere effettuata in qualsiasi momento dell'anno quando il sedum non fiorisce. Così come per la riproduzione per divisione, dovrebbero essere scelte piante adulte forti.

Questo metodo può sembrare crudele per la pianta dall'esterno. È utile anche per il sedum. Perdendo le punte dei suoi rami, la pianta diventa più spessa e più forte nel tempo.

Avrete bisogno di un coltello affilato e pulito per effettuare la propagazione con le talee.

  1. Preparate il terreno per piantare le talee. Mescolare sabbia e torba in proporzioni uguali. Mettete i sassolini sul fondo del vaso come drenaggio.
  2. Scegliete rami forti e sani dai quali taglierete le cime. Più lungo è il ramo principale, più lungo dovrebbe essere il taglio.
  3. Prima di tagliare, assicuratevi che ci siano almeno alcune foglie sulla sezione futura. Dopo il taglio, rimuovete le foglie inferiori dal ramo.
  4. Immergere il taglio prima in acqua e poi in uno stimolante per radici. Dopo di ciò, è necessario attaccare delicatamente il ramo su 1 / 3 nel terreno inumidito.
  5. Al posto del terreno si può usare un contenitore di vetro trasparente riempito con acqua bollita pulita. Dopo che le radici si sono formate, il sedum viene trapiantato nel terreno.
  6. Innaffiare i germogli ogni giorno. Allo stesso tempo, monitorare le loro condizioni e prevenire la putrefazione e la muffa.
  7. La formazione delle radici richiede circa due o tre settimane. Tirare delicatamente il germoglio per controllare se la radicazione è iniziata. Se non cede, ha iniziato a sviluppare le radici.

Propagazione per talea di foglia

È il modo più fertile per riprodurre il sedum. Non dipende dall'altezza della pianta. Un sedum può produrre decine di nuove piante.

Alcune specie succulente si moltiplicano da sole con le foglie. Le fanno cadere a terra, dove le foglie attecchiscono e si trasformano in nuove piante. Se il sedum non fa cadere le foglie da solo, seguite le istruzioni qui sotto:

  1. Ispezionate la pianta, scegliete solo foglie sane. Tagliatele con un coltello pulito e affilato.
  2. La foglia tagliata dovrebbe contenere parte del fusto.
  3. Trattare il luogo di taglio con un agente stimolante per le radici.
  4. Alcuni giardinieri consigliano di inserire la foglia nel terreno. Altri trovano sufficiente posizionare le foglie sulla superficie del terreno. Entrambi i metodi si sono dimostrati efficaci. Puoi scoprire quale è adatto a te sperimentalmente. Inserite metà delle foglie nel terreno, metà sparse sulla sua superficie.
  5. Lo strato inferiore del terreno dovrebbe essere costituito da ciottoli. Questo fornirà il drenaggio necessario.
  6. Posizionare il vassoio del terreno in una stanza calda e luminosa. Cercate di evitare la luce diretta del sole su di esso.
  7. Utilizzare uno spray per fornire la giusta umidità del terreno. L'acqua deve essere pulita e calda.
  8. Il contenitore può essere coperto con una pellicola di plastica pulita per un ambiente più confortevole.
  9. Dopo 2-3 settimane le radici e i nuovi germogli appariranno sulle foglie. È quindi possibile rimuovere la vecchia foglia e trapiantare il germoglio in un vaso separato.

Propagazione da parte dei semi

Questo metodo di propagazione del sedum è il più lungo. Richiede una preparazione preliminare e molta pazienza. Quindi non è adatto a tutti gli amanti delle piante grasse.

È anche caratterizzato dall'incertezza. A differenza di altri metodi di propagazione, questo metodo non garantisce che la stessa pianta cresca dal seme del genitore. Questo può accadere con alcune sedum ibride.

La dimensione del seme può essere un'altra sfida per la propagazione dei semi. Sono molto piccoli, leggeri e richiedono un'attenta manipolazione.

Il modo più semplice è quello di acquistare i semi nel negozio. Ma se avete delle sedum in fiore, potete raccogliere e piantare i semi da soli:

  1. Aspetta che la pianta abbia finito di fiorire. Quando i seedhead diventano marroni, tagliali.
  2. Mettete i semi in un sacchetto di carta e conservateli in un luogo fresco e asciutto. In poche settimane, i semi si asciugheranno e saranno pronti per essere piantati.
  3. Estrarre i semi e setacciare uno schermo fine. In questo modo ci si sbarazzerà dell'immondizia.
  4. Mettete i semi risultanti in un sacchetto di plastica. Firmate il nome del sedum e la data di confezionamento.
  5. Tra sei mesi i semi saranno pronti per la semina. Se li avete raccolti in autunno, potete iniziare a seminare in primavera.
  6. Utilizzare un terreno di alta qualità di frazione fine. Puoi aggiungere sabbia ad esso. Il terreno deve essere inumidito prima della semina. Non dimenticate il drenaggio.
  7. Inserite i semi nel terreno con un po' di pressione. Mantenere una distanza sufficiente tra di loro.
  8. Alcuni giardinieri raccomandano di coprire i semi con un altro strato sottile di terreno. Altri, al contrario, dicono che la semina non ha bisogno di ulteriore copertura. Sperimentando, potete scoprire quale metodo si adatta meglio ai vostri semi.
  9. Il contenitore con i semi piantati può essere coperto con una pellicola di plastica pulita per mantenerlo umido. Una volta al giorno, deve essere rimosso per garantire la circolazione dell'aria.
  10. Il vassoio deve essere posizionato in una stanza calda senza luce solare diretta.
  11. Mantenere il terreno umido con uno spruzzatore fino all'inizio della germinazione.
  12. I germogli dovrebbero iniziare ad apparire dopo due o tre settimane. Dopo di che si può smettere di coprire il contenitore con una pellicola.
  13. Aumentare gradualmente la quantità di luce solare che cade sui germogli.
  14. Una volta che le piantine sono abbastanza grandi, trapiantale in singoli vasi di fiori.